Il Podere Tartuchino si chiama così perché la zona è molto amata dalle tartarughe che hanno sempre trovato qui un habitat favorevole: le incontriamo spesso, mentre esplorano la macchia o attraversano, lente e ardimentose, una strada.
Il podere, in cima ad una collina, domina una bellissima campagna punteggiata da oliveti, boschi e campi seminati: lo sguardo può spaziare dall’Argentario alla montagna.
Queste zone erano già state scelte, abitate e coltivate dagli Etruschi e dai Romani: a poche decine di metri dalla Casetta Tartuchino, sono stati ritrovati resti di una fattoria etrusca e, a pochissimi minuti da qui, in un bosco molto suggestivo, c’è la Necropoli del Puntone, che risale al VII secolo a.C. Ci sono poi resti romani, soprattutto vicino a Saturnia, che già allora aveva terme frequentate ed apprezzate.
Nei dintorni ci sono borghi medievali e cittadine rinascimentali, dove si può passeggiare in atmosfere d’altri tempi e trovare interessanti prodotti artigianali, alimentari o di oggettistica.

Casetta Tartuchino è un piccolo casale in pietra, dei primi del ’900, con i soffitti travati. E’ stato completamente ristrutturato e arredato con piacevoli e comodi mobili in stile country. Nella ristrutturazione abbiamo mantenuto la pianta tipica di questi poderi, con la zona giorno al centro e le camere ai lati. Pur essendo vicinissimo agli altri casali del podere, è totalmente indipendente, anche per quanto riguarda gli spazi esterni.
Ha una zona giorno, con TV, e una cucina che, per motivi di maggiore godibilità da parte dei singoli ospiti, riserviamo ai gruppi che prendono in affitto l’intera Casetta.
In inverno, quando le giornate si accorciano, il calore del camino regala piacevoli momenti di relax e chiacchiere.
Nella bella stagione, il giardino -con vista fino alla costa-, il grill, il patio e la piscina sulla collina panoramica invitano a vivere all’esterno, per godere del tepore del sole, dell’aria limpida e profumata e, spesso, dei richiami degli animali selvatici che popolano la zona.

Produciamo ottimo olio extra vergine IGP toscano, che per ora non è molto; ma abbiamo piantato altri olivi, che speriamo entrino presto in produzione. Abbiamo realizzato, in un campo appartato, un impianto fotovoltaico e aderito al progetto per la riproduzione dell’Olivone di Fibbianello.
Alcuni olivetti, figli dell’Olivone, sono proprio davanti a Casetta Tartuchino.

Così come nelle coltivazioni seguiamo criteri biologici, anche nell’agriturismo ci adoperiamo per ridurre il nostro impatto ambintale e mantenere un habitat favorevole anche agli animali che condividono il territorio con noi.
Abbiamo chiamato la struttura Casetta Tartuchino perché il nostro intento è di offrire un’accoglienza calda e familiare: siamo convinti che chi sceglie un agriturismo cerchi un’ospitalità diversa da quella offerta da una catena alberghiera.
Ci piace proporre una colazione che valorizzi il territorio, con prodotti locali e pane fatto in casa con i nostri grani antichi, macinati a pietra e lavorati con pasta madre, e poi dolci e biscotti casalinghi. E serviamo la colazione a tutti allo stesso tavolo, per scambiare esperienze e chiacchiere, a meno che non si preferisca consumare la colazione in camera o, nella bella stagione, direttamente all’esterno.
Speriamo condividiate la nostra idea di adottare uno stile semplice e caloroso. Ci auguriamo non solo che scegliate questo agriturismo per la vostra vacanza, ma che torniate a trovarci perché la Casetta Tartuchino si è acciambellata in un angolo, tra i vostri ricordi piacevoli.

Prezzi
I prezzi includono la prima colazione, il WIFI, l’aria condizionata e la piscina stagionali.
Orario di accesso alla piscina: 9.00-14-00; 16.00-19.00
In ognuna delle 4 camere, che hanno servizi indipendenti con doccia e asciugacapelli, è possibile aggiungere un letto per un bambino sotto i 12 anni. Ospitiamo con piacere i vostri animali da compagnia.

Dalla terza notte in poi, pratichiamo uno sconto sui prezzi per ogni notte aggiunta.
I bambini sotto i 3 anni sono nostri ospiti.
Dai 3 ai 12 anni, il letto aggiunto ha un costo fisso di 15,00 euro a notte.

Camera matrimoniale uso singola: 50,00/70,00 euro, secondo stagione.
Stagione Turistica:
Bassa stagione (Tranne ponti: Novembre, 1 dicembre/23 dicembre, 8 gennaio/30 marzo): eu 60,00 a notte, eu 335,00 a settimana
Media stagione (Tranne ponti: Aprile, Maggio, Giugno, Settembre, Ottobre): eu 70,00 a notte, eu 392,00 a settimana
Alta stagione ( Ponti, 1/7 gennaio, vacanze di Pasqua, Ponti di Primavera, Luglio, Agosto, Ognissanti, Immacolata, vacanze di Natale): eu 80,00 a notte, eu 448,00 a settimana.

E’ anche possibile affittare l’intera Casetta Tartuchino (8 persone + eventualmente 4 bambini sotto i 12 anni; per bambini dai 3 ai 12 anni, il costo individuale è di 15.00 euro a notte)
Il costo sarà:
Bassa stagione (Tranne ponti: Novembre, 1 dicembre/23 dicembre, 8 gennaio/30 marzo):
eu 240,00 a notte , eu 1344,00 a settimana
Media stagione (Tranne ponti: Aprile, Maggio, Giugno, Settembre, Ottobre):
eu 280,00 a notte, eu 1568,00 a settimana
Alta stagione ( Ponti, Capodanno, Epifania, Pasqua, Luglio, Agosto, Ognissanti, Immacolata, Natale) :
eu 320,00 a notte, eu 1802,00 a settimana

A volte, in relazione alla durata e al periodo del soggiorno, è richiesta una caparra confirmatoria (pari al 40% del costo totale del soggiorno). Le condizioni di annullamento sono:
comunicazione fino a 10 giorni prima della data prevista per l’arrivo: restituzione del 100% della caparra;
comunicazione da 9 a 4 giorni prima del previsto arrivo: restituzione del 50% della caparra;
comunicazione da 3 giorni prima del previsto arrivo, no show o partenza anticipata: la caparra viene trattenuta.
Per lunghi soggiorni, chiediamo un deposito del 35%, che viene totalmente rimborsato se la prenotazione viene cancellata almeno 15 giorni prima della data di arrivo prevista; altrimenti viene trattenuto.

E’ importante ogni tanto staccare la spina: qui si dimenticano il caos e il traffico, e ci si immerge nei colori, nei profumi e nei suoni di una natura ancora signora del territorio. Il cielo che possiamo ammirare oggi, non patisce inquinamento luminoso: è lo stesso cielo che contemplavano gli abitanti della fattoria etrusca ritrovata a poche centinaia di metri da qui. Forse anche loro sedevano all’aperto a rimirare le stelle e ascoltare il concerto delle rane o i richiami degli animali selvatici. Qui, passeggiando per i sentieri, capita di incontrare lepri, caprioli, cinghiali, volpi e varie specie di uccelli. Ci sono stati felici progetti di reintroduzione di uccelli che erano spariti dalla zona, come il Nibbio Reale e il Capovaccaio. E’ stata anche segnalata la presenza del lupo nel territorio, ma avvistarlo è estremamente raro. Si possono visitare riserve e parchi naturali del WWF con differenti ecosistemi, dalla laguna alla montagna. Ben tre artisti, innamorati della Maremma, hanno deciso di creare dei parchi a tema, visitabili. Per gli amanti del trekking, ottime guide possono accompagnare nelle passeggiate e illustrare le meraviglie della flora e della fauna, oltre che raccontare storie e leggende legate al nostro territorio. I dintorni sono bellissimi: quattro dei borghi annoverati tra i Borghi più belli d’Italia sono in Maremma. La fretta è mal vista, e si può passeggiare godendosi l’atmosfera e l’architettura del passato.

Ci sono resti etruschi e romani immersi tra boschi e campagne, in posti di grande fascino e spiritualità, dove può anche capitare di essere gli unici visitatori.
A volte è bello semplicemente impigrirsi e rilassarsi nel tepore delle acque sulfuree delle Terme di Saturnia, anche in pieno inverno. Col freddo, la nebbia si alza e nasconde la costruzione del vecchio mulino vicino alle Cascatelle del Gorello, formate dalla sorgente sulfurea che si trova all’interno dello stabilimento termale. E quando si ha voglia di qualcosa di buono, ci si può affidare alla cucina tradizionale della campagna. Una volta era una cucina povera, ma ora può essere arricchita dalle massaie con ingredienti più sostanziosi o rielaborata dagli chef; e i vini di Maremma sono perfetti per questi piatti.
Alla Casetta Tartuchino, troverete indirizzi e telefoni dei ristoranti della zona.

Property Features

  • Giardino
  • Piscina

Location