Il borgo di Semproniano di origine medioevale si sviluppa intorno ai resti dell’antica Rocca Aldobrandesca, edificata intorno alla metà del IX secolo ma di cui oggi rimangono pochi ruderi. La cinta muraria invece si è preservata poiché nel corso dei secoli è stata per gran parte inglobata nelle abitazioni, di cui costituisce il muro perimetrale. Il borgo si è conservato nella sua struttura originaria, fatto di case in pietra, scalinate, vicoli stretti e tortuosi. Nella parte più alta troverete la chiesa di Santa Croce che conserva un pregevole crocifisso ligneo del XII-XIII secolo ed un’acquasantiera rinascimentale in travertino. Nella parte più bassa del borgo si trova la Pieve romanica dei SS. Vincenzo e Anastasio, risale al XIII secolo, ha una torre campanaria alta circa 23 metri ed un portale in stile romanico – gotico; ospita alcune tele cinquecentesche della scuola di Gerolamo del Pacchia.

In tempi recenti, il nome di Semproniano è legato a due importanti personaggi, entrambi di qui originari, che con il loro operato hanno contribuito a diffondere l’immagine dell’Italia nel Mondo: Vico Consorti, poliedrico e geniale scultore, autore della “Porta Santa” nella basilica di San Pietro a Roma e Mario Luzi, poeta e scrittore, la cui memoria è ricordata nella basilica di Santa Croce a Firenze insieme alle spoglie dei grandi della storia del nostro Paese.

Nella parte alta del Borgo di Semproniano si trova la casetta
indipendente su due livelli con giardino, panoramicissima a 10 minuti dalle terme di Saturnia, finemente ristrutturata e composta da: soggiorno con camino, angolo cottura e zona lavanderia al primo livello; camera matrimoniale, bagno doccia con antibagno finestrato al secondo livello. Completano la proprietà un annesso di circa 15 mq da ristrutturare e ampio giardino privato con pozzo per irrigazione.

€ 85.000

Location